Il Progetto

Il Cammino di San Cristoforo nasce nel 2018 su proposta della Dott.ssa For. Luisa Cappellozza e dell’Arch. Giorgio Viel. Il progetto viene accolto e sostenuto dal GAL Montagna Leader, dalla Diocesi di Concordia Pordenone e dalla Regione FVG, Promoturismo FVG, dalle UTI Valli e Dolomiti friulane e Livenza Cansiglio Cavallo e Friulovest Banca. A dicembre 2020 i comuni attraversati sottoscrivono un Protocollo per la sua valorizzazione e promozione in chiave turistica, perchè il Cammino è per noi un progetto di sviluppo territoriale che valorizza e porta a sistema le risorse locali contribuendo a creare un'offerta per un un turismo lento, responsabile e sostenibile.
Il Cammino può rispondere a motivazioni spirituali, culturali o al crescente bisogno di vivere durante le nostre vacanze esperienze all'aria aperta, in contatto con le comunità locali, gli artigiani, i produttori e le piccole aziende che ancora popolano questi luoghi, poco battuti, ma ricchi di natura, paesaggi e sapori.
Anche la mobilità dolce è un aspetto a cui teniamo molto; il Cammino connette piste e itinerari ciclabili, affianca in molti punti la Ferrovia turistica Sacile Gemona, le cui stazioni possono diventare punto di arrivo o partenza. 
Il Cammino è un progetto di territorio che unisce enti pubblici, operatori privati, associazioni, produttori e volontari con l'auspicio che le nostre peculiarità possano diventare occasioni di scoperta, conoscenza e scambio fra i cittadini, quelli permanenti e quelli "temporanei" che ci verranno a trovare. 

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/blog/Webmaster/il-progetto/&src=sdkpreparse