Grotte di Pradis

Città
Clauzetto
Nazione
ITA
Le grotte verdi di Pradis sono formate dall'insieme di una profonda forra scavata nel calcare dal torrente Cosa e da tre caverne ad essa collegate, l’Andris di Gercie, l’Andri scur e l’Andri blanc. Non si tratta perciò di una vera e propria grotta, ma di un complesso di più parti congiunte. Per mezzo di sentieri in discesa e di numerosi gradini si riesce a scendere sino a livello del torrente, in uno scenario di grande spettacolarità dovuto alla particolare conformazione del luogo. La discesa all'Orrido, con le sue cascate, archi naturali, grotte e cavità, è un ambiente carsico unico per la sua bellezza. Qui la forza della natura e dell'acqua si mostrano a noi con tutta la loro potenza e maestosità, un atlante di geologia all'aria aperta che ha affascinato generazioni di visitatori, dalla preistoria fino ai giorni nostri. Già nel paleolitico l'uomo di Neandertal ed il nostro antenato Sapiens conoscevano questi luoghi e ne sfruttavano le loro ricchezze, utilizzando le grotte scavate nei millenni dal torrente Cosa e Rio Secco come ripari per le loro attività di caccia.
https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/poi/grotte-di-pradis/&src=sdkpreparse
loading