Monastero Benedettino di Santa Maria

Città
Frisanco
Nazione
ITA
Il Monastero Benedettino della Val Colvera è stato fondato il 23 agosto 1998 su richiesta del mons. Sennen Corrà, Vescovo della Diocesi di Concordia-Pordenone che chiese formalmente alla Madre Abbadessa del Monastero di San Cipriano in Trieste di poter avere nell’ambito della sua Diocesi una presenza monastica benedettina. L’ambiente naturale che offre bellezza, spazio, silenzio, armonia è tutto ciò che si poteva desiderare per una vita monastica. Nel 2002 la Santa Sede ha dato al Vescovo Ovidio Poletto la facoltà di procedere all’erezione canonica del Monastero. E’ stata scelta la data della Solennità del nostro Santo Padre Benedetto – 11 luglio 2002 – per celebrare la fondazione di questo monastero di Santa Maria. Nel 2009 le monache benedettine, attraverso un finanziamento regionale, hanno attivato la procedura per la realizzazione un nuovo convento, adiacente a quello dedicato alla Madonna.  La struttura (non ancora completata), sorgerà accanto all'immobile che attualmente ospita la comunità e che si sta rivelando inadatto allo scopo. Il nuovo monastero diverrà, quindi, un'appendice di quello attuale, situato a Taviela di Poffabro, in una posizione quanto mai suggestiva e immersa nel verde. In questo angolo di val Colvera le religiose si sono da subito fatte benvolere e apprezzare, anche per i prodotti che preparano nel convento. Le benedettine si prodigano nella realizzazione di preziose miniature e mosaici, ma anche nella produzione di confetture e di estratti di erbe. Attualmente la piccola comunità monastica è composta da 8 monache di voti perpetui.
https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/poi/monastero-benedettino-di-santa-maria/&src=sdkpreparse
loading