Sacrario militare germanico

Città
Pinzano al Tagliamento
Nazione
ITA
Il Sacrario militare germanico di Pinzano è un mausoleo, rimasto incompiuto, che avrebbe dovuto custodire le spoglie di circa trentamila soldati tedeschi ed austriaci caduti nella Prima Guerra Mondiale. Negli anni ‘30 un’associazione umanitaria tedesca con il compito di onorare i soldati caduti concepì una linea di cinque progetti commemorativi ad opera dell’architetto e paesaggista Robert Tischler: Quero, Pordoi, Tolmino, Feltre e Pinzano. Quello di Pinzano non venne mai terminato, nonostante la struttura principale appaia quasi completata. Il governo tedesco scelse come sito il colle denominato Pion da dove si poteva godere, e si gode tutt’oggi, una spettacolare vista sul Tagliamento. Nel 1939 iniziarono i lavori di costruzione della struttura; i lavori, che proseguirono anche durante il conflitto mondiale, si interruppero in seguito all'armistizio del ‘43 ed il luogo divenne prima presidio di truppe tedesche, poi cosacche, mentre nel ’44 venne occupato da un gruppo locale di partigiani.
https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/poi/sacrario-militare-germanico/&src=sdkpreparse
loading