Cammino di San Cristoforo - Tappa 03 Maniago - Meduno

Partenza
Maniago, centro
Arrivo
Meduno, centro
Lunghezza totale
18.0 km
Segnaletica
Da agosto 2018: adesivi tondi con logo del Cammino in azzurro 
Periodo consigliato
Tutto l'anno
Come arrivare
In auto
In treno linea ferroviaria Sacile-Gemona

All’uscita di Maniago il Cammino si dirige verso nord, imbocca la Val Colvera fiancheggiando l’omonimo torrente e la percorre sino a raggiungere Poffabro, piccolo centro abitato caratterizzato da tipiche abitazioni in pietra con ballatoi in legno. Poffabro fra i “Borghi più belli d’Italia”, posizionato a 500 metri di altitudine, offre suggestivi scorci panoramici verso la Valle.
Superato poi Frisanco, il Cammino prosegue inoltratosi nel bosco lungo il sentiero Frassati in direzione del Santuario della Madonna della Stangada e località Valdestali da cui il panorama spazia sulla pianura Veneto-Friulana. Continuando a mezzacosta, affiancato da boschi di latifoglie miste ove prevalgono frassini e carpini con presenza di ciliegi che in primavera si impongono sul paesaggio verde con la loro chioma carica di fiori, il Cammino raggiunge il ponte sulla parte alta del torrente Meduna (altro gradevole punto panoramico sull’asta del torrente), superato il quale si è già prossimi al centro abitato di Meduno.
La Tappa si suddivide in due sotto-tappe:
3a) Maniago-Poffabro 
3b) Poffabro-Meduno 
Tappa con una digressione: Maniago Monte San Lorenzo Bus del Colvera 

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/statictrack/cammino-di-san-cristoforo-tappa-03-da-udine-maniag/&src=sdkpreparse
loading