Cammino di San Cristoforo - Tappa 5 Clauzetto - Spilimbergo

Partenza
Clauzetto
Arrivo
Spilimbergo, centro
Lunghezza totale
28.3 km
Segnaletica
Da agosto 2018: adesivi tondi con logo del Cammino in azzurro 
Periodo consigliato
Tutto l'anno
Come arrivare
In auto

Lasciato alle spalle Clauzetto, il tracciato si addentra nel bosco di latifoglie e sorprende il camminatore incontrando la suggestiva Pieve di San Martino d’Asio, sovrastata dal Monte Pala. Procedendo raggiunge Vito d’Asio e quindi Anduins, sito note per le fonti solforose, attraversando aree particolarmente amene dagli scorci improvvisi e intensi sul Tagliamento. Raggiunge Pinzano dove i ruderi del castello si affacciano dalla sommità del colle sul Tagliamento, prosegue attraversando le ultime falde collinari, ormai coltivate, raggiungendo Valeriano dove si affianca al bosco planiziale omonimo. Per un ampio segmento, tra Pinzano al Tagliamento e Spilimbergo, il Cammino di San Cristoforo condivide il percorso con la Romea Strata-Allemagna, collegandosi attraverso essa, alla rete dei Cammini che si diramano nel centro Europa. La tappa si conclude a Spilimbergo città medievale di indiscusso fascino ed eleganza. Qui la scuola di mosaico, famosa in tutto il mondo le ha attribuito, a pieno titolo, l’appellativo di “città del mosaico”. Sulla sponda destra del Tagliamento peculiare in questo tratto, è il ricco patrimonio di arte ed arredi sacri contenuto nelle chiese di Spilimbergo e d’intorni, tant’è la denominazione di “Via maestra della pittura”.
La tappa si suddivide in due sotto tappe:
5a) Clauzetto - Valeriano 
5b) Valeriano - Spilimbergo 
Digressioni di tappa: Madonna delle Nevi Vito D’Asio-Celante-Manazzons-Colle-Pontaiba.

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/statictrack/cammino-di-san-cristoforo-tappa-5-clauzetto-spilim/&src=sdkpreparse
loading